Search

Consigli sull’ambiente

PERCHÈ DOBBIAMO RISPARMIARE E RIDURRE I CONSUMI?

Il risparmio energetico e la riduzione dei consumi sono importanti per molte ragioni. In primo luogo, può contribuire a ridurre i costi energetici complessivi per le famiglie e le imprese. In secondo luogo, può contribuire a ridurre le emissioni di gas serra, che contribuiscono al cambiamento climatico. In terzo luogo, può contribuire a ridurre la povertà energetica e a migliorare la qualità della vita dei cittadini. In quarto luogo, può contribuire a creare posti di lavoro verdi e a rilanciare l’economia. Infine, può contribuire a ridurre la dipendenza del Paese dalle fonti energetiche importate. Impegnandosi in misure di conservazione dell’energia, i singoli e le imprese possono contribuire a proteggere l’ambiente, risparmiare denaro e migliorare la qualità della vita.


ECCO ALCUNI CONSIGLI:

Risparmiare energia vuol dire ridurre i consumi dei combustibili fossili, agendo al tempo stesso sulle emissioni nocive nell’atmosfera, e dunque sul grado di inquinamento. La riduzione dello smog va a vantaggio del pianeta, oltre che della nostra salute, e ci consentirà di contrastare problemi quali il cambiamento climatico. È per questo consigliabile usare energie rinnovabili e stare attenti al risparmio energetico nel suo complesso. Il riscaldamento globale porta allo scioglimento prematuro dei ghiacciai e alla conseguente nascita di fenomeni naturali devastanti come tsunami e incendi. La più grande delle rivoluzioni parte proprio dal quotidiano.

Utilizzando l’acqua consumiamo le riserve idriche che dovrebbero ricaricarsi attraverso la pioggia e la neve. Ma se in un dato momento preleviamo più acqua di quella che naturalmente viene ricaricata rischiamo di consumare le riserve e di andare in deficit idrico. La prima causa delle crisi idriche può essere dovuta ad una richiesta della risorsa che è maggiore rispetto alla quantità disponibile.

Oltre ad essere un problema per l’ambiente, una temperatura elevata può dare problemi anche alla tua salute. Un’esposizione prolungata a temperature elevate può provocare disturbi lievi, come crampi, svenimenti, edemi, o di maggiore gravità, come congestione, colpo di calore, disidratazione. È bene garantire una buona manutenzione periodica dei sistemi di condizionamento ad aria cambiando filtri ed evitando così la colonizzazione di muffe e microrganismi diventando fonte di contaminazione per tutto l’ambiente.

Uno studio riporta che 8 email inquinano tanto quanto 1 km percorso in auto.

Prima di stampare chiediti sempre se quel documento ha proprio bisogno di essere stampato o no. È stato stimato che ogni impiegato d’ufficio stampa una media di 10.000 fogli ogni anno. Questo non vuol dire solo utilizzo massiccio di carta, ma anche emissione di polveri sottili. Ben l’80% dei documenti stampati non vengono mai più consultati dopo la stampa!

Sapevi che il filtro è composto da un materiale chimico sintetico che è molto resistente; infatti in condizioni normali, saranno necessari dai 5 ai 12 anni di tempo per distruggerlo.

La raccolta differenziata è il modo migliore per preservare e mantenere le risorse naturali, a vantaggio nostro, dell’ambiente in cui viviamo ma soprattutto delle generazioni future: riusare, riutilizzare e valorizzare i rifiuti, dalla carta alla plastica, al vetro, al legno, ai medicinali, alle pile esauste contribuisce a restituirci e conservare un ambiente “naturalmente” più ricco.

Apri la chat
Clicca per contattarci! :)
Scan the code
Ciao!
Se hai dubbi puoi contattarci su whatsapp!
Clicca qui